Barry Harris – Be My Love

Se c’è una cosa che mi colpisce in modo particolare quando ascolto Barry Harris è la sua eleganza e la sua delicatezza musicale.

Bhè, detto così può sembrare banale, ma credetemi quando dico che è l’esatto contrario.

Trovare oggi musicisti con questa spiccata dote di eleganza è davvero difficile e questo accade perchè spesso e volentieri ci si sofferma sulla tecnica e non su come riuscire a trasmettere sensazioni positive al pubblico.

Lo scopo della musica è quello di suscitare emozioni a chi ascolta e se questo non accade ovviamente c’è qualcosa di sbagliato in quello che si sta facendo.

Oggi vi invito a guardare questo video in cui Barry Harris, accompagnato da due artisti di cui non conosco il nome, interpreta il brano Be My Love.

Tempo fa pubblicai questo video anche sulla mia pagina facebook  e riscosse  moltissimo successo da parte vostra e quindi ho deciso di averlo in archivio anche su questo blog.

Non so se tutti i lettori del blog sono a conoscenza delle cattive condizioni di salute che il pianista statunitense negli ultimi mesi sta affrontando. Ecco, questo post è anche per augurargli una buona e pronta guarigione sperando di vederlo in forma a Marzo nella sua Masterclass Romana.

Quello che voglio farvi osservare è, come dicevo poco fa, l’eleganza ed il suo approccio musicale, la capacità di andare a cercare gli spazi vuoti e non riempirli per forza, lasciar suonare il silenzio e ancora di più rispettare e coinvolgere attivamente i membri della formazione.

Probabilmente il valore degli spazi e del silenzio è una caratteristiche che Barry Harris ha ripreso da Monk, uno dei suoi maestri e amico di una vita.

Insomma, di questo video bisogna farne tesoro e comprenderne lo straordinario valore.

Buon Ascolto!

Precedente Le sette corde di John Pizzarelli Successivo Wes Montgomery - Round Midnight